11) Spettrofotometria sui vapori di mercurio

[nivo source=”current-post” ] E’ la metodica analitica piĆ¹ diretta ed eclatante per valutare la presenza di mercurio in una sostanza o in un ambiente. E’ basata sulla rilevazione di vapori di mercurio attraverso uno spettrofotometro che consente una valutazione raffinata e nanometrica di ogni campione che si voglia testare dall’aria intraorale, alla saliva, ai minerali odontoiatrici, agli indumenti, etc. Utile per il monitoraggio perioperatorio durante la rimozione delle otturazioni in amalgama, la spettrofotometria permette anche di confrontare vari parametri nell’arco temporale previsto per la bonifica degli amalgami.